Cosa mettere in valigia


Tuo figlio parte per la prima volta da solo?

Ecco che scatta il toto valigia: cosa metterci dentro? Cercare di non appesantirla troppo o mettere tutto quello che passa per la testa per non rischiare che manchi qualcosa?

Calma e sangue freddo: prendi una valigia o uno zaino capiente quanto basta (starà via solo 5 giorni!) e comincia a riempirlo con criterio.

Utilizza una busta per tutto ciò che riguarda l’igiene personale: metti spazzolino, dentifricio, shampoo,  bagnoschiuma, ecc..

Aggiungi un asciugamano ampio, tipo quelli da doccia e il gioco è fatto: lui/lei avrà tutto l’occorrente per trascorrere dei giorni felici al camp.

Se può essere utile, noi dell’Orsa ti regaliamo questa lista che puoi scaricare e che potrà essere utilizzata da tuo figlio anche per verificare che tutto ciò che è stato inserito alla partenza, torni a casa…

Oltre a ciò, vi consigliamo di evitare l’acquisto di “capi e attrezzature tecniche”. Scegliete invece capi già collaudati  in cui il bambino può muoversi a proprio agio, senza paura di sporcare o rovinarli. Gli abiti usati sono l’ideale per i nostri camp, perché le attività all’aria aperta possono contribuire  a macchiare o rovinare gli abiti.

Se non si dispone di attrezzature specifiche per il campo estivo (ad esempio, sacco a pelo), provate a chiedere nella cerchia di amici e parenti: sarebbe davvero un peccato l’acquisto di attrezzature per un unico utilizzo, non trovate? 🙂