Il Bando Estate INPSieme è un concorso indetto ogni anno dall’INPS che permette di ottenere una borsa di studio per il finanziamento di un soggiorno studio in Italia per gli studenti più piccoli, all’Estero per gli studenti di Scuola Superiore.
I soggiorni sono organizzati da agenzie accreditate dall’INPS per l’erogazione dei viaggi, in possesso dei requisiti inseriti dal bando stesso, pena il decadimento del contributo.

Estate INPSieme 

Il Bando Estate INPSieme Junior eroga circa 35.000 contributi (il numero esatto e il valore del contributo può cambiare di anno in anno) per soggiorni in Italia e all’estero in favore dei, cita testualmente il bando, figli od orfani ed equiparati:

  • dei dipendenti e dei pensionati della pubblica amministrazione iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali;
  • dei pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici;
  • degli iscritti alla Gestione Fondo IPOST;
  • degli assistiti IPA (Istituto di Previdenza e Assistenza per i dipendenti di Roma Capitale).

In particolare, per le destinazioni in Italia sono riservate a studenti che frequentano nell’anno scolastico del bando le classi 2°/3°/4°/5° della scuola primaria (scuola elementare), la scuola secondaria di primo grado (scuola media) e, in caso di studenti disabili della legge 104/92 o invalidi civili al 100%, la scuola secondaria di secondo grado (scuola superiore).
Il valore del contributo massimo è stabilito di anno in anno, considerando che nel 2019 era di 600 € per soggiorni in Italia di una settimana e di 1000 € per due settimane, mentre per l’estero era di 2000 € sempre per due settimane (non è prevista la singola settimana di viaggio)

Le modalità sul come partecipare al bando estate inpsieme saranno presenti nel bando stesso, tuttavia, la procedura si è sempre più standardizzata negli ultimi anni e queste sono le fasi:

  • Trasmissione della domanda all’INPS 
  • Scelta del soggiorno tramite prenotazione gratuita e non vincolante sul nostro sito
  • Verifica della graduatoria INPS
  • Se vincenti si procede al caricamento della documentazione. 
  • Se perdenti si aspetta l’uscita degli eventuali ripescaggi. 
  • Caricamento documenti per i ripescati 
  • Caricamento documenti finali